ZINGARETTI CONTRO LA MEMORIA STORICA DEL MARESCIALLO D’ITALIA RODOLFO GRAZIANI

Il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti ad aprile 2013 ha deciso arbitrariamente di sospendere il finanziamento concesso al Comune di Affile per la realizzazione del Parco Radimonte e del Museo al Soldato sostenendo che “il Comune di Affile, infatti, unilateralmente e impropriamente decise di dedicare il museo realizzato con i soldi dei cittadini del Lazio a Rodolfo Graziani. Una scelta profondamente sbagliata, non solo perché costituisce una palese violazione amministrativa rispetto agli accordi stipulati sull’utilizzo del finanziamento pubblico…” (leggi la lettera inviata dal Presidente Zingaretti ai cittadini di Affile).

Il Presidente dice il falso. Nulla infatti è difforme dal progetto presentato come si evince chiaramente dal verbale di sopralluogo redatto dai dirigenti della Regione, inviati proprio dal Presidente Zingaretti. Lo stesso Presidente conferma nella risposta all’interrogazione presentata dal Consigliere regionale Giancarlo Righini (leggi il documento di interrogazione) che tutto è stato realizzato in conformità al progetto presentato e alla successiva variante (leggi la risposta del Presidente della Regione Zingaretti).

Lasciamo a voi Cittadini giudicare gli eventi dai documenti qui consultabili.

L’Associazione Culturale Maresciallo d’Italia Rodolfo Graziani ringrazia il Sindaco e la Giunta del Comune di Affile per quanto finora fatto in memoria del nostro grande Concittadino.